Lunedì, 08 October 2018 12:03

Il censimento degli impianti sportivi

Scritto da Redazione
Vota questo articolo
(0 voti)

 Lo scopo del nuovo censimento nazionale degli impianti sportivi è chiaro: rilevare tramite sopraluoghi fisici tutte le strutture, pubbliche e private, operanti in sinergia con gli Enti e le Istituzioni sul territorio, per far fronte alla necessità di elaborare un quadro completo ed esaustivo in un sistema organico di raccolta dei dati. Il progetto, sviluppato e coordinato dal Coni attraverso la Coni Servizio Spa con il contributo della Presidenza del Consiglio dei Ministri, non si esaurisce qui. Tra gli obiettivi anche quello di produrre rapporti periodici volti alla determinazione di interventi e politiche di interesse nazionale oltre la valorizzazione delle “best practice” sviluppatesi nel territorio, contribuendo così allo scambio omogeneo di dati e di esperienze tra Amministrazioni e Istituzioni di settore.

Dopo una prima fase pilota, portata avanti con successo nel 2015 in 4 regioni (Friuli Venezia Giulia, Toscana, Molise e Calabria), è prevista per il prossimo biennio la mappatura completa a livello nazionale grazie al Fondo “Sport e Periferie”.

In particolare il progetto di Censimento si articolerà su tre livelli: il primo è rappresentato dalla costituzione di un database, denominato Banca Nazionale Dati, per la raccolta delle informazioni circa gli impianti sportivi; il secondo è dato dalla creazione di un software di geomarketing a sostegno della pianificazione degli interventi per la valutazione domanda/offerta del mercato; mentre il terzo riguarda l’apertura di un portale web di informazione al cittadino.

Letto 687 volte

Lascia un commento

Verifica che tutti i dati nei campi con (*) siano inseriti. Non è permesso l'inserimento di codice HTML.

51.254.197.122