G[O]T GLOBAL TRAINING

Scritto da Monica Scurti

UN ALLENAMENTO COMPLETO, ADATTO A TUTTI, CHE SVILUPPA UN BUON LIVELLO ATLETICO GRAZIE AGLI SCHEMI MOTORI DI VARIE DISCIPLINE SPORTIVE.

Quando il mondo del fitness e dello sport si incontrano nasce un sistema di allenamento globale, funzionale e sicuro. Ossia nasce il G[O]T, acronimo che sta per Global Training. Il connubio perfetto tra l’applicazione degli schemi motori delle varie discipline sportive e i principi fondamentali del fitness, volti alla prevenzione e alla tutela della salute, si materializza attraverso una serie di attività atletico-sportive, che non prescindono dalla sicurezza, rendendole di fatto adatte a tutti.

UN PROGRAMMA CHE SI DIFFERENZIA DA TUTTI GLI ALTRI
L'esperienza maturata nell'atletica, nella ginnastica artistica e nella pesistica, si è arricchita con lo studio approfondito di vari sport, come il tennis, la pallavolo, il calcio, il beach volley e il rugby. Ogni disciplina sportiva è stata studiata attentamente per un transfert efficace delle varie abilità atletiche alla vita di tutti i giorni. Una sollecitazione globale per un adattamento globale, in cui il proprio corpo e il movimento diventano strumento e attrezzo fondamentale dell’allenamento. Ciò che maggiormente differenzia il G[O]T da altri programmi di allenamento, è la completezza, ossia la capacità di sviluppare e rinforzare le diverse abilità motorie: ogni modulo di lavoro infatti è specifico per una caratteristica, che sia la forza, la resistenza, la mobilità, etc.

CHI PUÒ PRATICARLO E CON QUALI BENEFICI
Il fattore innovativo è che, come ricordato, si fanno entrare nel fitness alcuni elementi dei vari sport proprio per meglio aiutare lo sviluppo fisico. Il G[O]T è alla portata di tutti e, se praticato con costanza, regala una buona preparazione atletica, fino a raggiungere uno “stato di fitness eccellente”.

ORGANIZZAZIONE DELL’ALLENAMENTO
Il G[O]T richiede un’attenta programmazione e periodizzazione dell’allenamento che si concretizza in quattro moduli, interdipendenti tra loro perché a garanzia dell’obiettivo finale.
Il format consente una duplice visone dei singoli moduli:
- analitica, ogni disciplina mira al raggiungimento di un determinato obiettivo seguendo il principio della ‘specificità dell'allenamento’;
- globale, ogni disciplina è parte complementare ed imprescindibile di un unico programma che mira al condizionamento ed al miglioramento globale.

L’allenamento per essere [global] deve:
- migliorare le prestazioni del sistema cardiovascolare e cardiorespiratorio;
- migliorare le capacità motorie, sia condizionali che coordinative;
- potenziare la massa muscolare e renderla funzionale ad ogni esigenza, sportiva e non;
- migliorare la tecnica di esecuzione ed affinare i vari gesti motori;
- migliorare la capacità di sopportazione alla fatica.

I QUATTRO MODULI
1) Il modulo K.G.T. (kardio global training) ha come finalità il miglioramento del sistema cardiovascolare e, in particolare, della resistenza lattacida, ovvero la capacità di resistere a un lavoro a ritmi elevati, adattandosi all'impegno richiesto dall'allenamento. Da un punto di vista analitico, il raggiungimento dell'obiettivo avverrà attraverso le più attuali metodologie provenienti dall'atletica leggera e dalla corsa.
2) Il modulo M.T.C. (muscolar training conditional) ha come finalità il miglioramento delle capacità condizionali necessarie al raggiungimento delle performance richieste. Da un punto di vista analitico, il raggiungimento dell'obiettivo avverrà attraverso le più concrete tecniche deputate al miglioramento dell'ipertrofia e della forza, e alla sua trasformazione in forza veloce, forza resistente e resistenza alla forza.
3) Il modulo E.B.T. (exercize body technique) ha come finalità la perfezione del movimento attraverso l’apprendimento del gesto tecnico nelle varie azioni motorie. Da un punto di vista analitico, il raggiungimento dell'obiettivo avverrà attraverso i metodi induttivo, intuitivo e misto e le giuste progressione didattiche.
4) Il modulo P.D.S.&B. (postural dynamic stretch & balance) ha come finalità la acquisizione di un corretto assetto posturale, necessario per svolgere le varie azioni motorie richieste, sia in termini di performance che di sicurezza. Da un punto di vista analitico, il raggiungimento dell'obiettivo avverrà attraverso un lavoro olistico sulla flessibilità e sull'equilibrio.

G[O]T BUSINESS
Il G[O]T non è solo un sistema di allenamento. Rappresenta anche un vero e proprio investimento per fitness club, istruttori, allenatori e personal trainer. Il format, infatti, si è dimostrato capace di aumentare i livelli di fidelizzazione, garantendo risultati, sia in termini atletici che estetici. Tali obiettivi vengono raggiunti attraverso un accurato livello di pianificazione, il cui fine è quello periodizzare le varie fasi dell'allenamento, in virtù di specifici obiettivi a breve, medio e lungo termine. Una organizzazione che permette di creare valore per il proprio lavoro, per i clienti e per gli imprenditori, elevando il grado di gratificazione e di qualità percepita, attraverso la garanzia dei risultati. L’obiettivo principale del G[O]T Business è quello di raggiungere gli obiettivi prefissati garantendo l’adempimento degli impegni presi in termini di customer satisfaction. G[O]T, allenamento globale, business globale.

© Performance Magazine - Settembre 2017

Letto 834 volte Utima modifica effettuata Domenica, 26 November 2017 20:10

Lascia un commento

Verifica che tutti i dati nei campi con (*) siano inseriti. Non è permesso l'inserimento di codice HTML.