Venerdì, 27 March 2020 15:16

Nel Decreto “Cura Italia” l'indennità di 600 euro è prevista anche per i collaboratori sportivi

Scritto da Redazione
Vota questo articolo
(1 Vote)

IMPORTANTI PRECISAZIONI RIGUARDO L’INDENNITÀ DI 600 EURO PREVISTA PER I COLLABORATORI SPORTIVI ai sensi dell’art. 96 del D.L. n.18/2020 “Cura Italia”

A tutti i collaboratori sportivi delle asd, istruttori e personal trainer in attesa del decreto MEC, che uscirà il 1° aprile con le indicazioni inerenti le procedure/modalità di richiesta rimborso, comunichiamo che pur non essendo esplicitamente espresso dalla norma, è fondato sapere che il collaboratore debba essere iscritto quale tesserato nella rispettiva FSN/EPS d’appartenenza in data antecedente il 23/02/2020 e che quindi debba essere in possesso del Tesserino Tecnico.


AI POSSESSORI DI PARTITA IVA

Il Decreto Cura Italia –D.L. 17 marzo 2020 n.18 – prevede un’indennità di 600 euro una tantum per il mese di marzo per i titolari di partita IVA iscritti alla gestione separata INPS, che comprende anche i liberi professionisti sportivi come ad esempio i personal trainer.

Ottieni subito il Tesserino Tecnico in formato elettronico richiedere l'affiliazione alla Federazione Italiana Fitness per il 2020 come Socio Silver (€40) oppure come Socio Gold Istruttore (€140).

Maggiori informazioni a questa pagina

Letto 2918 volte Utima modifica effettuata Venerdì, 27 March 2020 15:30

Lascia un commento

Verifica che tutti i dati nei campi con (*) siano inseriti. Non è permesso l'inserimento di codice HTML.

51.254.197.122