Power Pump evolution: 4 circuiti al femminile

Scritto da Davide Impallomeni

IL CIRCUIT TRAINING AL SERVIZIO DEL POWER PUMP PER APPORTARE BENEFICI AL SISTEMA LINFATICO

L’attività del pump è oggi presente in tutti i palinsesti dei centri fitness. Si tratta di un allenamento di tonificazione globale che ha obiettivi specifici con strategie varie per il raggiungimento degli stessi. Nel 2015 è stato creato da me e dalla docente federale Monica Scurti il nuovo format di power pump evolution Fif; dopo 4 anni continua ad avere un ottimo feedback sia tra gli istruttori che partecipano ai corsi di formazione sia tra i clienti dei centri fitness che svolgono questa attività seguendo istruttori certificati FIF. Il Power Pump Evolution è un modello di allenamento organizzato in 5 circuiti, ognuno dei quali ha l’obiettivo comune di lavorare la parte inferiore, superiore e centrale del corpo, privilegiando gli esercizi multiarticolari (strategia “form bigger to smaller) e garantendo così un workout efficace per la tonificazione globale del corpo e migliorare l’attività del metabolismo basale e diverse qualità fisiologiche. In questo articolo vi propongo una struttura di lavoro sviluppata in 4 circuiti che è frutto della mia esperienza rispettando i principi base del format, che può essere integrato nel programma di allenamento con lo scopo di variare lo stimolo e gli adattamenti fisiologici che ne conseguono. La seguente struttura è certamente indicata per tutti gli appassionati, ma presenta un'attenzione maggiore all’allenamento delle donne in quanto permette di lavorare la parte inferiore del corpo con importanti benefici sul sistema linfatico.

In ogni circuito è indicato e quindi consigliato il tipo di contrazione muscolare per essere adattata a ciascun esercizio oppure per garantire un allenamento efficace specifico e di controllo biomeccanico. A fine circuito viene indicata la durata espressa in tempo di esecuzione per singolo esercizio o espressa in n° di ripetizioni dei giri.

circuito1

circuito2

circuito3

circuito4


Tra i principali consigli suggerisco di adattare l’intensità del lavoro alle caratteristiche e capacità tecniche degli allievi che partecipano alla vostra classe o dei clienti che allenate one to one.

Buon workout!

Letto 1209 volte Utima modifica effettuata Venerdì, 30 August 2019 11:29

Articoli successivi

Lascia un commento

Verifica che tutti i dati nei campi con (*) siano inseriti. Non è permesso l'inserimento di codice HTML.

51.254.197.122