La Federazione a RiminiWellness 2019

Scritto da Redazione

SEMPRE PIÙ RICCO DI INIZIATIVE IL PROGRAMMA CHE FIF, IN QUALITÀ DI FIT GOLD PARNER, HA PRESENTATO ALL'ULTIMA EDIZIONE DI RIMINI WELLNESS

RiminiWellness e la Federazione Italiana Fitness rappresentano ormai un connubio vincente. Da ormai quattordici edizioni la FIF svolge un ruolo di primo piano alla fiera di cui è Fit Gold Partner con la sua fondamentale presenza in molte aree della fiera, arricchite nella grandezza degli spazi, nella cura dell’estetica e nel numero delle attrezzature specifiche per ogni settore, a cominciare dal palco centrale Live Fitness Show, che è stato completamente gestito dallo staff FIF per tutta la durata della manifestazione. In questa prestigiosa cornice si sono susseguite lezioni gratuite no-stop dalle 10.00 alle 18.30, masterclass originali e spettacolari esibizioni. In particolare hanno dato lustro al palinsesto del palco Live Fitness show le originali lezioni con attrezzi non convenzionali, come ad esempio i tessuti elastici di tutti i colori dell’arcobaleno, le corde per saltare, gli elastici, i bastoni in pvc e le bottigliette di acqua Lauretana, tutte brillantemente presentate dai docenti dello staff FIF del Fitness Musicale accompagnati dal gruppo scelto del FIF TEAM selected. Ed ancora le lezioni di tonificazione e di coreografia della giornata di sabato 1 giugno tutte accompagnate dalla musica dal vivo Dance e House con una impeccabile performance di Yurimanu DJ di radio Studio Delta. La grande spettacolarità e il picco di energia sono state raggiunte con le lezioni degli ospiti stranieri Sebastian Piatek e Carlos Ramirez con le loro superlative performance coreografiche, e lo staff tecnico di calibro internazionale del gruppo Steel Programs capitanato da Fernando Gorini ideatore dello Steel Combat.

Tra le esibizioni più spettacolari un grande successo è stato attribuito alle stupefacenti performance del Kalisthenics FIF Team formato da Andrea Neyroz, Federico Fignagnani e Marco Mazzesi, e del ballerino Fabio Labianca e la sua Break Fusion che hanno realizzato dei veri e prori momenti di divertimento misto a spettacolo, non solo sul palco Live fitness show, ma anche nell’area Functional & Kalisthenic. Un grande regalo per il fedele pubblico della Federazione Italiana Fitness che ha immortalato momenti di spettacolo in cui gli ingredienti fondamentali sono stati la maestria dei gesti tecnici e il puro divertimento, attraverso mirabolanti evoluzioni contro la forza di gravità.

La FIF ha inoltre organizzato sul Palco Olistico, durante le quattro giornate della fiera, un intenso programma di lezioni di Pilates metodo FIF e metodo Garuda, Yoga con la grande novità del Flying Body Training caratterizzato dal Pilates e dal Total Body aereo con l’utilizzo delle amache; il tutto in uno spazio più grande di tutte le edizioni fieristiche, dedicato ai professionisti e agli appassionati di questo settore, quest’anno ancor più ricco di novità; l’area dedicata ai grandi attrezzi ha quadruplicato le sue dimensioni permettendo a tutti gli utenti del settore olistico di provare con i grandi attrezzi quali reformer, cadillac, wunda chair e Spine Corrector. Tra le novità di questa edizione è certamente da segnalare il workshop della durata di 3 ore realizzato nella nuova area denominata Pilates Junction e presentato dai docenti Giampiero Marongiu e Massimo Alampi sull’argomento “trigger point ed il Pilates”.

Sempre indiscutibilmente apprezzate sono state anche le allenanti masterclass dell’area Funzionale & Kalisthenics, dove si sono svolte anche la 2ª edizione di Kalisthenics Challenge e Spartan Challenge Olympic Games, oltre alla 11ª edizione della gara di Cross Training sponsorizzata da Matrix Fitness. Forte del grande successo riscosso negli ultimi due anni, nella stessa area, è stata riproposta anche la Crunch Competition, in una veste sempre più divertente e performante, con lo scopo di aggregare tutti coloro che desideravano cimentarsi in una prestazione senza eguali! Altri momenti entusiasmanti sono stati vissuti durante lo svolgimento delle gare di verticale organizzate in modo estemporaneo grazie al grande entusiasmo dello staff docente del settore Kalisthenics. Lo storico evento agonistico che dal tempo dei tempi chiude la kermesse fieristica sul palco FUN è la gara di Club vs Club, giunta alla sua quindicesima edizione che mette a confronto le squadre rappresentati dei club di tutta Italia nelle discipline del Free-Style e dell’ Hip Hop.

Nello stand dedicato alle informazioni sulla FIF Academy spazio anche all’esposizione editoriale con le riviste “Performance” ed “Expression”, pubblicate dalla federazione, e a tutto il materiale tecnico-didattico; sono da rilevare le innumerevoli richieste di informazioni sui corsi del settore Functional & kalisthenics, del settore Pilates e dell’ambito Personal Trainer, a conferma della attuale tendenza del mondo del fitness; ancor più dello scorso anno è da segnalare l’interessamento di moltissimi diplomati dei vecchi ordinamenti didattici sulla convalida delle conformità dei loro titoli al fine di rendere possibile il loro adeguamento attraverso una sostituzione con nuovi Diplomi accompagnati dalTesserino Nazionale riconosciuto direttamente da un Ente di Promozione Sportiva.

Nello spazio al 1º piano dedicato ai convegni, sabato 1 giugno nella sala Neri 2 dalle ore 10.00 alle 13.00 si è poi tenuta la tavola rotonda in collaborazione con Fiscosport incentrata sull’inquadramento giuridico fiscale della figura dell’istruttore dilettante e del personal trainer. Questi i relatori: Enrico Mercurelli, Biancamaria Stivanello, Stefano Andreani, Massimiliano Chieppa, Federica Caria, Barbara Agostinis, il vicepresidente della FIF Marco Neri (moderatore dell'evento) e Venerio Brenaggi che ha presenziato per l’intero svolgimento dei lavori. Durante la seconda metà della giornata ha visto protagoniste le testimonianze delle nuove figure professionali di Alta Specializzazione che hanno riportato l’esperienza di collaborazione tra l’università San Raffaele e la FIF nella 2ª edizione del corso di Alta Specializzazione in Functional Training Specialist e nella 1ª edizione del corso di Pilates Advanced Specialist. A rappresentare l’università San Raffaele il prof. Matteo Quarantelli direttore del progetto universitario di Alta Formazione insieme ai tutor ufficiali dei due corsi, il dott. David Grassi e la dott.ssa Stefania Albanese rispettivamente per la formazione Pilates e Funzionale, mentre per la Federazione Italiana Fitness erano presenti, i professori Donato De Bartolomeo e Sandro Roberto in rappresentanza rispettivamente dello staff docenti federali del Pilates e del Functional Training. A concludere degnamente la giornata, la consegna dei diplomi agli studenti neo qualificati come isrtuttori di alta specializzazione in Functional Training Specialist e Pilates advanced Specialist. Tutte le zone occupate dalla FIF hanno visto una grande partecipazione e un forte interesse da parte sia dei professionisti del settore sia degli appassionati, oltre a tanti stranieri che si sono concentrati sotto il grande palco centrale per partecipare alle varie masterclass e assistere alle spettacolari esibizioni. Durante tutte le giornate la Lauretana, lo sponsor istituzionale FIF, ha distribuito gratuitamente la sua acqua e i suoi gadget a tutti coloro che hanno partecipato alle iniziative organizzate dalla FIF e fornito, oltre alle bottigliette, le t-shirt e i teli creati in esclusiva per l’evento a tutti i partecipanti delle lezioni unconventional che tempestivamente si sono registrati ai desk degli stand ufficiali delle tre aree operative FIF.

Il ruolo della FIF dunque si è confermato ancora una volta strategico in un universo, quello del fitness, che è in continua evoluzione, nonché fonte di stimoli per tutti quelli che mirano a mantenersi in forma e migliorare il proprio stile di vita.

Letto 309 volte

Lascia un commento

Verifica che tutti i dati nei campi con (*) siano inseriti. Non è permesso l'inserimento di codice HTML.

51.254.197.122