A+ A A-

Pilates un toccasana per il mal di schiena

pilates schiena

I principali step per un programma specifico di pilates per la schiena

di Donato De Bartolomeo

Ebbene si, i tempi sono cambiati! Un tempo i medici consigliavano per la cura del  mal di schiena solamente la pratica del nuoto. Oggi, gli ultimi studi scientifiici hanno dimostrato l’importanza di affiancare al nuoto anche altre discipline ad indirizzo posturale tra le quali, in primo piano, il metodo Pilates.

L’attuale tendenza dunque è quella di indirizzare i pazienti a frequentare un corso di Pilates, magari mirato per coloro che soffrono di questa importante patologia che, sempre di più, affligge le popolazioni occidentali. Il metodo Pilates offre una vasta gamma di esercizi sia a corpo libero che con l’ausilio di attrezzi e grandi macchine, specifici per prevenire e curare il mal di schiena. Compito dell’insegnante di Pilates è insegnare all’allievo i movimenti che, oltre al normale lavoro svolto nella sessione in studio, dovranno successivamente essere praticati a casa.

Qui di seguito troverete degli esercizi il cui obiettivo è migliorare la mobilità della colonna e, allo stesso tempo, rinforzare i muscoli del core con particolare rilevanza ai muscoli profondi (pavimento pelvico, traverso, multifido). I quattro step da seguire in caso di programma specifico per la schiena saranno:

step1

step2-4