Club vs Club

Scritto da Viviana Fabozzi

Il più importante campionato italiano per palestre di
FREESTYLE • STREET DANCE • HOUSE • VIDEO DANCE • BREAKIN’ • HIP HOP


Vincitori assoluti per la 4ª volta consecutiva i ballerini della
Kschool A.S.D. di Rimini


Una nuova edizione, per la precisione la ventiquattresima, del Campionato nazionale per palestre Club vs Club – 13° Trofeo RiminiWellness – è andata in scena lo scorso 3 giugno. La competizione, che esiste dal lontano 1995, ha assegnato 11 titoli per altrettanti team, schierando sul palco circa ottanta formazioni che si sono date battaglia – con grinta e determinazione – di fronte ad un pubblico degno delle grandi occasioni. Per il quarto anno consecutivo, il trofeo più ambito – quello relativo al Premio assoluto 2018 Club vs Club – è stato vinto dalla palestra Kschool di Rimini capitanata, come sempre, dal coreografo Gionata Galdenzi. Un team che continua a dimostrarsi imbattibile aggiudicandosi il primo posto per l’Hip Hop Baby Small Team, con il gruppo Sneakers, e per l’Hip Hop Over Small Team, con il gruppo Kpowa, ed ancora il primo ed il secondo posto per l’Hip Hop Over large Team, rispettivamente con i gruppi Popokops e Bella Roba. A queste vittorie c’è da aggiungere inoltre una dominanza della Kschool di Rimini nella classifica dell’ Hip Hop Junior/Large Team, aggiudicandosi un piazzamento dal secondo al quinto posto con, in ordine, i seguenti gruppi: Sleepers, Nonni, Kriush, Bel Groove. Una grandissima nota di merito va alla scuola Area Axè di Ancona che con il gruppo Petit Squad Collettivo Axè ha soffiato il primo posto alla Kschool nella classifica di Hip Hop Junior/Large Team. Una importante segnalazione va fatta per le palestre Corpus di Ancona e Accademia Danza e Fitness di Reggio Emilia nella competizione legata al Freestyle. La Corpus si è aggiudicata il 1º e 2º posto della classifica del Free-style Baby Small Team con i gruppi Summer Girls e Rock Stars, guidati rispettivamente dalle coreografe Sorge Roberta e Maestri Marta. La palestra Accademia Danza e Fitness, guidata dal duo vincente Giada Bartoli e Camparada Stefania, a sua volta si è aggiudicata il secondo posto, pari merito con la Corpus, nella classifica del Free-style Baby Small Team, con il gruppo Snob Girl e ben tre primi posti nelle classifiche del Free-style Baby Large Team, con il gruppo Enfance terrible, del Free- style Junior Small Team, con il gruppo Sleeping Beauties, ed infine del Free-style Junior Large Team, con il gruppo Transfer. Restano da elogiare i due primi posti per le ultime due categorie del Free-style. I doppi complimenti vanno alla palestra Xenia Center di Rovigo che, con i gruppi Jump around e Lost ones capitanati da Alessandra Beltrame, si è piazzata al primo e al secondo posto per il Free-style Over Small team; per terminare con un doppio grande applauso rivolto alle palestre “Dock Sport Village” della coreografa Fabiana Tambini che ha diretto il gruppo The Black Sheep, e la palestra S.G. La Patria 1879 (MO), con il gruppo “Io dico No!!!” guidato da Mimma Cusmano, che hanno condiviso a pari merito il primo posto per il Free-style Over Large team. Un ringraziamento speciale va alla Giuria, rappresentata da Roberta Broglia, Matteo Addino e Irene Rossi, che hanno valutato con dedita attenzione per l’intera giornata tutti i gruppi, sia nella sezione Free-style che Hip Hop, in base alla tecnica, al sincronismo, all’originalità e alla coreografia.

Le classifiche complete sono pubblicate su www.fif.it / eventi

Letto 252 volte Utima modifica effettuata Martedì, 28 August 2018 11:45

Lascia un commento

Verifica che tutti i dati nei campi con (*) siano inseriti. Non è permesso l'inserimento di codice HTML.