La Federazione Italiana Fitness a Riminiwellness 2018

Scritto da Viviana Fabozzi

SEMPRE PIÙ NUMEROSE LE INIZIATIVE PROMOSSE DA FIF, CHE ANCORA UNA VOLTA COME FIT GOLD PARTNER DI RIMINI WELLNESS HA GESTITO IL PALCO CENTRALE LIVE FITNESS SHOW, FUNCTIONAL & KALISTHENICS® E PILATES & YOGA, PROPONENDO AL PUBBLICO MASTERCLASS, GARE ED ESIBIZIONI.

RiminiWellness e la Federazione Italiana Fitness rappresentano ormai un vincente connubio. Da ben tredici anni, infatti, la FIF svolge un ruolo di primo piano alla fiera di cui è Fit Gold Partner. Una presenza importante in molte aree, arricchite nella grandezza degli spazi, nella cura dell’estetica e nel numero delle attrezzature specifiche di settore, a cominciare dal palco centrale Live Fitness Show, che è stato completamente gestito dallo staff FIF per tutta la durata della manifestazione. In questa prestigiosa cornice si sono susseguite lezioni gratuite no-stop dalle 10 alle 18.30, masterclass originali e spettacolari esibizioni. In particolare hanno dato lustro al palinsesto del palco Live Fitness Show le originali lezioni a ritmo dei tamburi giapponesi di Mugen Yairo, artista e maestro delle percussioni tradizionali nipponiche (Taiko), e fondatore di “Munedaiko”, gruppo di studio dedicato alla pratica del tamburo tradizionale giapponese. Ed ancora le lezioni con musica dal vivo Dance e House con Jurymaru DJ di radio Studio Delta. Da ricordare con orgoglio e tanta emozione la giornata di venerdì 1 giugno con lezioni in Rosa, puntualmente sponsorizzate dallo storico partner ufficiale Lauretana, dedicate al tema della violenza contro le donne. Le emozioni e il carico di energia hanno raggiunto il picco massimo con le lezioni degli ospiti stranieri Sebastian Piatek, con le sue superlative performance coreografiche, e lo staff tecnico di Steel Programs capitanato da Fernando Gorini ideatore dello Steel Combat in programmazione tra i prossimi corsi della FIF Academy. Tra le esibizioni più spettacolari un grande successo è stato attribuito alle performance di cerchio aereo di Guenda Bournens. che, dopo un passato da ginnasta, si è avvicinata all’arte circense manifestando uno spiccato interesse per il cerchio aereo. La sua performance “Vulner-Abile” è il portato di un lavoro di studio e ricerca autonomamente condotto a dimostrazione che la bellezza nasce dal dolore e lo ripara. Il divertimento misto a spettacolo è stato raccontato, non solo sul palco Live fitness show, ma anche nell’area Functional & Kalisthenics® FIF, dalle stupefacenti esibizioni del FIF Kalisthenics® Team formato da Andrea Neyroz, Federico Fignagnani, Marco Mazzesi, Emanuele Moretti e Fabio Labianca, fenomenale break dancer nelle compagnie di Notre-Dame de Paris e di David Zard, che ha regalato al pubblico momenti di spettacolo in cui gli ingredienti fondamentali sono stati la maestria dei gesti tecnici e il puro divertimento, attraverso mirabolanti evoluzioni contro la forza di gravità. La FIF ha inoltre organizzato sul Palco Olistico, durante le quattro giornate della fiera, un intenso programma di lezioni di Pilates, Yoga e altre discipline olistiche in uno spazio dedicato ai professionisti e agli appassionati di questo settore, quest’anno ancor più grande e più ricco di novità; l’area dedicata ai grandi attrezzi ha triplicato le sue dimensioni permettendo a tutti gli utenti del settore olistico di allenarsi con i grandi attrezzi quali reformer, cadillac, wunda chair e la grande novità dello spine corrector. Ulteriori novità tra le masterclass sono state rappresentate dalle lezioni di Pilates Barre, ideato da Elisabetta Cinelli, e l’originale allenamento Yoga rivolto ai più piccoli, a cura di Rita Valbonesi attraverso un protocollo di lavoro da condividere con i propri genitori e viceversa. Non ultimo per importanza il nuovo programma di Yoga Dinamico presentato da Donato De Bartolomeo e Rita Babini.

Molto apprezzate sono state anche le coinvolgenti masterclass dell’area Funzionale & Kalisthenics®, dove si sono svolte anche le due nuove competizioni: del Kalisthenics® e Spartan Challenge, e la 10ª edizione della gara di Cross Training. Forte del grande successo riscosso negli ultimi due anni, nella stessa area, è stata riproposta anche la Crunch Competition, in una veste sempre più divertente e performante, con lo scopo di aggregare tutti coloro che desideravano cimentarsi in una prestazione senza eguali! Nella stessa area da sottolineare l’ottimo consenso del pubblico in riferimento alla presentazione del prossimo corso di formazione “Corporate Trainer” realizzato dal perfetto connubio della Formazione d’eccellenza della FIF e l’esperienza dell’azienda Matrix leader nella proposta di ambienti corporate. Nella giornata di chiusura dell’evento, domenica 3 giugno, si è tenuta anche la 14ª edizione di Club vs Club storico evento agonistico che mette a confronto le squadre che rappresentano i club di tutta Italia.

Nello stand della Federazione Italiana Fitness spazio anche all’esposizione editoriale con le riviste “Performance” ed “Expression”, pubblicate dalla Federazione, e a tutto il materiale didattico; novità assoluta una organizzazione impeccabile mirata alla equiparazione dei diplomi e dei tesserini tecnici di tutti gli istruttori del territorio italiano secondo le ultime normative del CONI; in tal senso la federazione ha offerto gratuitamente la valutazione della conformità dei propri titoli, rendendo possibile già in sede di Fiera il loro adeguamento attraverso una loro sostituzione con Diploma e Tesserino Nazionale riconosciuto direttamente da un Ente di Promozione Sportiva. Nell’area convegni, presso la sala Neri, si è poi tenuta la tavola rotonda in due argomenti trattati nella mattinata di sabato 2 giugno. Il primo sugli aggiornamenti giuridici fiscali per istruttori e palestre: “dalle norme Coni alla figura dell’istruttore e del Personal Trainer”; questi i relatori moderati dal dott. Marco Neri: l’avvocato Biancamaria Stivanello, il dott. commercialista Bruni Zani Paoli, il Direttore Generale ASI dott.Diego Maria Maulu. Il secondo argomento ha affrontato le tematiche sulla formazione di alte figure professionali nel Wellness riportando l’esperienza di collaborazione tra l’Università telematica San Raffaele e la FIF nella prima edizione del corso di Alta Specializzazione in Functional Training Specialist e presentando il nuovo corso di Pilates Advanced Specialist. A rappresentare l’università San Raffaele il prof. Matteo Quarantelli e il dott. David Grassi, mentre per la FIF erano presenti, i prof. Viviana Fabozzi e Gianpiero Marongiu. A concludere la consegna dei diplomi agli studenti della prima esperienza del corso di Functional Training Specialist.

Tutte le zone occupate dalla Federazione Italiana Fitness hanno visto una grande partecipazione e un forte interesse da parte sia dei professionisti del settore sia degli appassionati, oltre a tanti stranieri che si sono concentrati sotto il grande palco centrale per partecipare alle varie masterclass e assistere alle spettacolari esibizioni. Durante tutte le giornate Lauretana, sponsor istituzionale FIF, ha distribuito gratuitamente la sua acqua a tutti coloro che hanno partecipato alle iniziative FIF e fornito le t-shirt, create in esclusiva per l’evento, a chi si è iscritto tempestivamente alle lezioni federali svolte sui palchi riminesi e a tutte le donne che hanno partecipato alle lezioni dedicate al tema della violenza contro le donne. Il ruolo della Fif dunque si è confermato strategico in un universo, quello del fitness, che è in continua evoluzione, nonché fonte di stimoli per tutti quelli che mirano a mantenersi in forma e migliorare il proprio stile di vita.

Letto 307 volte
Altri articoli in questa categoria: « Club vs Club #RW18# Riminiwellness »

Lascia un commento

Verifica che tutti i dati nei campi con (*) siano inseriti. Non è permesso l'inserimento di codice HTML.